Hi, How Can We Help You?

Blog

Ottobre 17, 2021

Il nuovo visto business per i giovani imprenditori in South Australia

Per i giovani che hanno il desiderio di aprire un’attività in Australia, si apre una nuova opportunità il SISA 408 ( supporting innovation in SA) : il visto consente di proporre un piano aziendale e ottenere un visto temporaneo per lo sviluppo della propria attività in South Australia.
L’obiettivo di questo progetto pilota del governo del South Australia è quello di motivare menti brillanti e promettenti imprenditori ad emigrare e investire in South Australia portando allo stato progetti innovativi.
Il visto 408 SISA viene anche chiamato il visto start-up, proprio perchè agevola i giovani imprenditori.
Vediamo insieme i requisiti e le caratteristiche di questo nuovo visto:

È un visto temporaneo che può durare fino a 4 anni, a seconda dei casi, e non si può estendere.
Prima di richiedere il visto bisogna ottenere l’approvazione da parte del governo del SA
Per ottenerlo è indispensabile un business plan completo e un’idea di attività che rispecchi le necessità di mercato e che interessi il governo locale.
È necessario passare l’IELTS con requisito minimo 5 in tutte e quattro le prove
È necessario avere meno di 45 anni.
Si può applicare insieme al proprio partner
Si può applicare sia off-shore (trovandosi fuori dall’Australia) che in-shore (all’interno dell’Australia)
Il capitale richiesto è minore di quello del classico Business Visa: tra i 5000 e 10000 AUD se si applica in-shore e 24.000 se si applica off-shore
Non si può richiedere questo visto se si è in un visto da studente o post-graduate.
Il visto 408 a prescindere dal giorno della richiesta scadrà il 20 novembre 2021
Dopo 3 anni di attività e un’attenta analisi dei risultati, se i risultati rispecchiano i parametri del governo si potrà applicare per un Business Visa.
È necessario dimostrare una determinata esperienza imprenditoriale e/o un determinato titolo di studio.
Si può applicare sia come azienda che come singolo professionista.
La tipologia di aziende preferite sono nel campo dell’agricoltura cybersecurity, blockchain, sistema sanitario, tecnologia medica, media e film.
Non verranno prese in considerazione attività di vendita al dettaglio, agenzie di consulenza, import/export, e attività di massaggi e ristorazione.

L’Australia è quindi davvero il paese delle grandi opportunità? sicuramente!
Tuttavia, il governo Australiano è molto esigente con i requisiti, consigliamo quindi di farvi seguire da un migration agent per fare un’attenta analisi della vostra situazione prima di prendere in considerazione percorsi del genere.

 

Per qualsiasi domanda ti ricordiamo che puoi contattare il nostro Info Point gratuito sempre a tua completa disposizione all’indirizzo infopoint@atlasmigration.com o scriverci sui social:

Lascia un commento

Your email address will not be published.

This field is required.

You may use these <abbr title="HyperText Markup Language">html</abbr> tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*This field is required.