Maggio 9, 2023

NEWS: TSS 482 e residenza permanente entro fine del 2023

In breve?

Dopo due anni di visto 482 è possibile applicare per la residenza permanente.

Ma vediamo meglio cosa significa.
In data 8 Maggio 2023, il Dipartimento di Immigrazione ha riportato sul proprio portale ufficiale quelle che possono essere considerate riforme di natura strutturale.
Ad essere precisi, c’è chi le ha anche definite ‘controriforme’ in quanto hanno riportato il sistema di immigrazione ad una situazione simile al contesto precedente alla riforma Turnbull del 2017.

Com’era la situazione nel 2017?

In tale periodo infatti, non esisteva una distinzione tra Medium Long Term List e Short Term List; dunque, qualsiasi posizione presente nella Skilled Occupation List era in grado di concedere la residenza permanente tramite il programma migratorio 457, dopo due anni di lavoro con il proprio sponsor.
La riforma Turnbull aveva non solo sostituito il visto 457 con l’attuale visto TSS 482, ma anche creato la lista ‘doppia’, rendendo impossibile la transizione alla residenza permanente per le posizioni contenute nella Short Term list.
Infine, per le persone in grado di ottenere la residenza permanente tramite sponsor, era stato allungato il periodo da 2 a 3 anni.

Quando inizieranno le nuove riforme?

Secondo il comunicato del Department of Home Affairs, le nuove misure verranno trasformate in legge entro la fine del 2023.

In sintesi, questi i cambiamenti chiave:

  • Tutti i visti TSS 482 porteranno alla residenza permanente
  • Il periodo per la transizione verrà ridotto a due anni (uno in meno dei tre attuali)
  • Verrà rimosso il limite di due applicazioni massime in Australia per il visto TSS sulla Short-Term list (ora vige un limite massimo di 2 visti TSS di 2 anni per questo tipo di visto).
  • La soglia minima di salario per uno sponsor (TSMIT) é stata innalzata ad AUD $70,000 (precedentemente $53,900).

La fonte è senza dubbio molto autorevole (il Dipartimento di Immigrazione) ma non si tratta ancora di un testo di legge.

Non se ne conoscono ancora i dettagli e non si sa precisamente quando, nei prossimi otto mesi, il testo di legge entrerà in vigore.
Per tutte le vostre domande scriveteci pure all’indirizzo email infopoint@atlasmigration.com!

Lascia un commento

Your email address will not be published.

This field is required.

You may use these <abbr title="HyperText Markup Language">html</abbr> tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*This field is required.